Istituzionali

La Storia di ZM

Il 25 aprile 1983, ZM iniziava la sua attività nel settore automobilistico, inizialmente dedicata allo sviluppo e fornitura di relè di avviamento. Con l’aumento della tecnologia, nel conquistare nuovi mercati e consolidare il marchio a livello internazionale, ZM ha esteso la sua produzione ai bulloni e dadi ruota e parti speciali conformate a freddo. Come conseguenza della ricezione eccellente e l’importante salto tecnologico, a causa di costanti investimenti, attualmente, l’azienda ha nella sua linea di prodotti anche i motori di partenza e alternatori.

Come conseguenza della ricezione eccellente e l¿importante salto tecnologico, a causa di costanti investimenti, attualmente, l¿azienda ha anche nella sua linea di prodotti i Motorini di Avviamento e gli Alternatori.

L’ingegneria di ZM

Thumbnail

ZM ha tutte le infrastrutture necessarie per sviluppare i propri prodotti, dal concepimento alla convalida. Utilizzando l’ultima tecnologia CAD/CAM/CAE per la generazione dei processi produttivi e lavorazione di strumenti, i progetti sono sviluppati dalla lavorazione a freddo, stampaggio ed iniezione, nonché macchine e attrezzature per l"assemblaggio di prodotti e processi.

Lo sviluppo di nuovi prodotti comprende simulazioni in ambiente CAD (Computer Aided Design) e CAE (Computer Aided Engineering) che respinge la costruzione di prototipi fisici, razionalizzando il tempo nella progettazione, in modo a consente una migliore corrispondenza delle attrezzature alle macchine.

La qualità di ZM

ZM è ben consapevole che l’attuale fase della Società, raggiungendo in modo efficace gli standard richiesti dal mercato, è associata ad un fattore di particolare importanza: la qualità. Attraverso investimenti combinati nella formazione del personale, acquisizione e sviluppo di nuove tecnologie, l’azienda è riuscita a garantire prodotti di alta affidabilità.

In termini di qualità, le azioni hanno lo scopo di mantenere i team multidisciplinari impegnati in tutte le fasi di sviluppo del prodotto. Inoltre, si aggiungono le tecniche statistiche, l’analisi di affidabilità, il test accelerato, ed anche i software CAE/CAD/CAM come strumenti di supporto.

Gli obiettivi e gli sforzi sono volti a estendere il concetto di qualità per tutti gli aspetti dell’attività della Società. Tutti i fattori sono considerati, di quelli che si concentrano direttamente sul prodotto come materia prima, la tecnologia e le competenze professionali, nonché quelli che fanno il prodotto indirettamente, tra cui la qualità della vita dei dipendenti. Pertanto, il termine qualità in ZM copre non solo i loro prodotti, ma l’intero contesto dinamico che li genera.